Come ho trovato una escort da smartphone

Buon pomeriggio mi presento sono Marco, seo e imprenditore di un’agenzia web di successo di trent’anni. Mi trovavo per lavoro in Italia (si, sono uno degli italiani che vive all’estero) da oltre due settimane, lontano da mia moglie e da qualunque rapporto col sesso femminile.

Ieri avevo terminato prima l’incontro di lavoro del giorno, me ne stavo in tram a giocherellare col cellulare, quando ad un tratto vedo una bellissima ragazza, vestita con abiti succinti.

A quel punto mi viene in mente un’idea birichina, perchè non cercare una escort online e passare così una piacevole serata all’insegna del sesso più sfrenato? D’altronde, avevo chiuso una decina di contratti multimilionari, potevo di certo permettermelo (e me lo ero anche meritato, sicuramente)! E di certo mia moglie nel frattempo se l’era spassata ben bene come è solita fare con il ragazzo che viene a curare le piante: nonostante lei non se n’è mai accorta, so tutto della loro tresca, li ho beccati diverse volte a consumare ma, da buon marito poco geloso quale sono, li ho lasciati fare, così da continuare ad avere il mio bel praticello curato, e la moglie felice.

Così apro il browser, e cerco escort su Google: mi presenta un sito che non avevo mai visto, www.escortspicy.com, dove trovo le ragazze catalogate per regione, provincia, città, e addirittura per gusti e prestazioni sessuali. Ed il tutto addirittura corredato da foto dettagliate di ogni singolo pertugio della ragazza.

Non vi nascondo che immediatamente è spuntata una forte erezione che la ragazza che avevo adocchiato prima ha prontamente notato e, ne sono convinto, commentato maliziosamente con la sua amica, indicando il mio pacco ormai evidentemente eccitato.

Sul sito ho potuto mettermi in contatto con la bella Selené, pelle d’ebano raffinatissima, seno abbondante e sodo, culo tonico e marmoreo. Ci siamo accordati per vederci quella sera stessa presso l’hotel in cui stavo soggiornando già da giorni e dove fino a quella sera mi ero solamente potuto masturbare.

You may also like

Leave a comment